Home

resoconto degli ultimi 4 giorni.
Venerdi: ultimo giorno da stagista
Sabato: festeggiamenti
Domenica: festeggiamenti
Lunedi: primo giorno da commessa

Commessa?
Oh, e che ti devo dire? Qua servono i soldi per realizzare i sogni e siccome le agenzie ad Agosto chiudono, io ad Agosto le ferie me le faccio all’Iper.
E ho anche l’aria condizionata. Tiè!

In ogni caso, oggi ho scoperto che la seconda cosa più difficile da imparare nella vita, ovviamente dopo pilotare un aeroplano o una mongolfiera, è appendere i reggiseni alle grucce.

Non ci credi?
Prova.
I primi venti reggiseni sono stati una prova di sopravvivenza durante la quale ho scoperto che ho la stessa abilità manuale di una simpatica vecchietta che fa il punto croce.
Un po’ ciecata.
Al buio.
Senza il filo.

Beh, ma poteva andare peggio…

Oggi un signore è entrato in negozio per fare un regalo a sua moglie. Un completino.
Va bene, sono una donna, so cos’è un completino.
Ti sbagli!
Perchè tu in realtà pensi di saperlo, ma non puoi immaginare quanti tipi di coppe esistano.
Ai tempi di mia nonna si contava da 1 a 4, un pezzo di stoffa e via andare che tanto c’hai 23 anni e ti stanno su.

UOMO! se vuoi fare un regalo a tua moglie e non sai che coppa porta, lascia perdere. Comprale una collana, un cavallo, un vibratore o tutti e tre insieme, non mi interessa.
Io non giudico.
Lo dico per il tuo bene è!
Perchè se poi torni a casa con un reggiseno che le va stretto, beh amico, sono cazzi tuoi.
“Pensavi davvero che portavo una taglia seconda coppa B2,4x(3+1) ? non mi conosci proprio!”
“ma amore, la commessa mi ha detto che ti sarebbe andato bene!”
“Allora hai un’altra”
“Scusa? Non ha senso quello che stai dicendo!”
“Hai un’altra che porta la seconda coppa B2,4x(3+1)”
“E’ ridicolo”
“Ah, adesso neghi anche?”
“ma Amore…”
“nooooo! è la commessa!”

Vuoi davvero che accada questo?
Amico uomo, pensaci.
Perchè poi ci vado di mezzo anche io e non ne ho voglia.

(dopo questo post mi sa che sarò disoccupata già da domani)

PICCOLO APPELLO:
Caro amico che non conosco che da i nomi dei colori all’intimo femminile,
Me lo dai il numero del tuo pusher? Per piacere!
Perchè devi aver avuto addosso una botta pazzesca per inventarti il Blu oltre oceano, il Blu mare del nord ma soprattutto il Blu galassia.
Piantala. Per piacere piantala di fumare nelle ore di lavoro, perchè poi c’è gente come me che si trova in magazzino e deve cercare uno slip color conchiglia.
Ma che minchia di colore è il color conchiglia?
Ti giuro, signore dei colori, ti giuro che te ne ho mandate dietro tante.

E per adesso, i pensieri di una commessa, oltre al forte desiderio di un massaggio ai piedi, sono questi.

Annunci

4 thoughts on “Pensieri di una commessa

  1. Pingback: “Ciao Boccasana!” | pensieri di una stagista

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...