Home

Il maschio di pavone per corteggiare la femmina mostra la sua coda colorata, fa un balletto e la pressa finchè lei non cede e vanno a fare i cuccioli di pavone dietro un cespuglio.
E’ così da quando esiste la specie.

Il maschio d’uomo, nei tempi passati che furono, la donna non la corteggiava, tornava nella cà-caverna e dopo aver gettato la testa di dinosauro sul tavolo prendeva la Mariatroglodita e ci faceva due, tre, quindici figli.
La Mariatroglodita si è evoluta nel corso dei secoli e ha deciso che prima di mostrare le cosce, una cena se la fa offrire.
Nasce così il corteggiamento (shortology)

L’uomo prende in mano palle e situazione, invita la Mariatroglodita a cena, si conoscono, parlano, mangiano, fanno quello che vogliono e poi come và và.
Semplice, chiaro, efficace.

Poi è arrivato il cellulare.
Inizialmente ci si scriveva poco (i messaggi costavano più della carta igienica)  e allora si inventarono gli squilli.
Uno squillo ti penso
Due squilli mi piaci
Tre squilli ci hai un po’ scassato la uallera.

Che poi  non capivi mai sei ti avevano chiamato o era solo uno squillo.
La tecnologia ha creato momenti di ansia e panico risolvibili con una semplice chiacchierata.

Poi un giorno, un signore inventò Whatsapp (shortology vol.2)
I messaggi sono gratis e l’uomo ha potuto posare le palle e lasciarle nelle mutande, dove, miei cari amici maschi, rimarranno con il loro amico Jeanclaude finchè continuerete a provarci con le donne via messaggio.

“In amor vince chi fugge” è passato a “in amor vince chi non risponde per ultimo”

La gente oggi non sa ancora usare le H ma è un’esperta della “lettura fra le righe”
“Ha scritto PARACAZZINCULO invece di SALCACCHIONESO ” dice la Mariatroglodita 2.0
“Allora gli piaci parecchio” risponde l’altra cretina
Ma cos’è un messaggio o una lezione di semiotica del linguaggio?

Amico uomo, se pensi di corteggiare una donna mandandole faccine del cazzo che danno i bacini, preparati a un lungo, lunghissimo periodo di amore per te stesso.
Detto fra le righe.

Annunci

8 thoughts on “Corteggiamento 2.0

      • Grazie a Te carissima! E’ sempre un piacere scoprire che ci sono ancora Persone interessanti, capaci di scrivere cose altrettanto interessanti e con estrema originalita’. Brava! Ho molto apprezzato anche il post su “Via col vento”, uno dei miei film preferiti in assoluto… Hai ragione, lasciatelo cosi’!!! 🙂

        Chi scivola nella banalita’ rovina ogni cosa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...