Home

Ogni tanto succede di trovarsi davanti a un bivio: rinunciare o perseverare.
Non penso che la filosofia di vita “non smettere di lottare” funzioni sempre e per tutto.
Alcune volte bisogna arrendersi per poter capire che quello per cui stavi lottando non ha poi un grande significato.
Succede quando i sogni diventano ostinazioni.

Dicono che in amore, in amicizia, sul lavoro bisogna lottare.
Perchè, mi domando io, se una persona non mi vuole o è incerta su quello che prova per me, io devo lottare per averla? Perchè devo sembrare con le pezze al culo? Dovrei forse elemosinare affetto o amicizia?
E’ dunque davvero solo amore o una dimostrazione personale del “io ce la posso fare?”
Suvvia, facciamocene una blanda ragione e andiamo avanti.

La vita è già complicata di suo, ci sono le bollette da pagare, le cerette inguinali, la fila alle poste il sabato mattina dopo un Venerdi da leoni.
Perchè dobbiamo complicarcela ulteriormente con inutili pippe mentali su cose o persone che in realtà se ne fregano altamente?

Lotta per quello che ti fa star bene ma non dimenticare che ciò che ti fa star bene non dovrebbe farti lottare affatto. 

Stiamo male per amicizie, amori non corrisposti o rapporti che non vanno come vorremmo.
La dura verità è questa:
a: non puoi piacere a tutti
b: alcuni amici non lo sono per sempre
c: il tuo lavoro non è quasi mai la tua passione

Non piangiamoci addosso se le cose non vanno come vogliamo.
Se sbatti la testa contro il muro una volta sei inciampato, se la sbatti due volte sei pirla.
Perchè invece di lottare non iniziamo a cambiare?

Ogni tanto succede di trovarsi davanti a un bivio: rinunciare o perseverare?
Ma facciamo un bel gesto dell’ombrello e iniziamo a mandare affanculo tu, lei, lui e sto bivio di merda.

Annunci

3 thoughts on “Non siamo tutti Xena

  1. “Lotta per quello che ti fa star bene ma non dimenticare che ciò che ti fa star bene non dovrebbe farti lottare affatto. ”

    Mia cara, questa frase è da scolpire nel marmo, oltreché nel cervello. E’ la mirabile sintesi di tutto. Non sai quanto sia pertinente coi fatti che stanno accadendo nella mia vita proprio qui e ora (ma penso nella vita di chiunque). C’è chi dice “per vincere talvolta bisogna smettere di giocare”… e io aggiungo, impariamo ad amare noi stessi molto di più di certi altri (quelli per cui dovremmo “lottare”, appunto).

    Hai dato SANE risposte, le prendo e le porto con me, ne farò oro, e *quel* fanculo… molto ma molto liberatorio.

    Un abbraccio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...