Home

LE 5 COSE INSOPPORTABILI CHE QUEST’ESTATE CI HANNO FATTO CADERE LE BOULE.

#1 I METEOROLOGI
Quest’anno nelle stazioni meteo c’erano solo stagisti neo-laureati che evidentemente non sapevano come usare gli attrezzi del mestiere. Programmare una gita fuori porta era impensabile: le previsioni cambiavano più velocemente del pensiero politico di Casini.
Tornati dalle ferie, i capi degli stagisti hanno chiesto scusa a tutti i meteoropatici che hanno rischiato di diventare bipolari.

#2 LE ZANZARE
L’estate aveva quel sapore di pioggia autunnale misto autan. Perché non importa che ci siano 23 gradi, quando inizia Giugno, loro arrivano a flotte come i tedeschi sulle spiagge venete.

#3 LE SECCHIATE D’ACQUA
Che se ne parli bene o male l’importante è che se ne parli. Lanciarsi secchiate d’acqua ha aiutato l’Associazione contro la SLA a raccogliere 41,8 milioni di dollari.
Ma come spesso accade sul web, tutto è destinato a diventare trashata e quelli che si sono presi a secchiate d’acqua solo per avere più like del sedere Nicki Minaj, la prossima volta possono prendersi semplicemente a secchiate.

#4 I MONDIALI
Un torneo di calcio balilla ai Bagni Mario di Varazze sarebbe durato di più.
Veni, vidi, perdi. Una delusione per tutti noi italiani lavoratori che non vedevamo l’ora di staccare per 90 minuti e bere una birra in ufficio.
Colpa dei dirigenti-gufi di quei supermercati che “se l’Italia vince ti regaliamo la spesa” ?

#5 L’IPHONE
3 foto, 4 panoramiche, una breve ricerca su tripadvisor su dove mangiare il pranzo e un’occhiatina su google maps per come arrivarci e la batteria ti dice “Non ce la faccio più, lasciatemi qui, andate avanti voi!”
Dal 30% allo 0% in 14 minuti: dura meno di un uomo davanti all’ice bucket challenge di Sasha Grey.


Annunci

5 thoughts on “ESTATE: ecco cosa ci lasciamo alle palle

  1. Come stagista non ti hanno contattato i meteo-traduttori?
    Non sei abbastanza famosa per prenderti la tua secchiata in faccia?
    Le zanzare sono insetti protetti.
    Dell’Iphone non me ne importa una cippa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...